FACEBOOK
TWITTER
Professional and reliable web hosting reviews and hosting guide. InMotion Reviews and testimonials customer ratings.

Europeo Juniores - Day 4

Riva del Garda, 15 Agosto 2012 - 4° giorno di regate

Dopo la giornata di riposo e le qualifiche concluse dopo i primi tre giorni di regate sono ripresi oggi a Riva del Garda, presso la Fraglia vela Riva, i Campionati Europei Junior per le classi 420 e 470. incredibile situazione tra i primi in classifica per tutte le classi: parità di punteggio sia nei 470 maschili, che femminili, che nei 420! L'Italia in lotta per la vittoria finale sia nel 470, che nel 420, rispettivamente con l'equipaggio campione del mondo juniores in carica Simon Sivitz Kosuta-Jas Farneti e con Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò, noni ai recenti Campionati del Mondo Youth ISAF. A due giorni dalla conclusione di questi appassionanti Campionati Europei Junior per le classi 420 e 470 i giochi iniziano a farsi seri e i migliori della flotta stanno dimostrando le proprie capacitá. Il livello si sta dimostrando altissimo e dopo le ulteriori tre regate fatte oggi (portando a nove il numero totale) la situazione in classifica è davvero incredibile con parità di punteggio in tutte le classi/categorie, tra primo e secondo; anche il numero di nazioni nella top ten dimostra una selezione altissima con almeno 9 nazionalità nei primi dieci. Le condizioni del Garda Trentino oggi sono state ancora una volta eccellenti con sole vento da sud che non è mai sceso sotto i 14 nodi: una vera manna per i partecipanti, per gli spettatori che dalle statali gardesane di entrambe le sponde hanno potuto seguire le regate e per gli organizzatori della Fraglia Vela Riva, che possono vedere l'ennesima regata disputata in condizioni eccellenti e con modalità di sempre massima professionalità, come il livello tecnico di tali campionati richiede.
470 uomini
Tre prove anche per i 470 e medesima situazione di parità al vertice, con gli azzurri Simon Sivitz Kosuta con a prua Jas Farneti, primi con gli stessi 24 punti dei francesi Peponnet-Berthier. Gli italiani sono andati bene nelle prime due prove odierne con un quarto e un primo, ma hanno poi scartato un trentasettesimo. Sempre regolari i francesi con un terzo, un secondo e un dodicesimo, scartato. Ben 17 punti dietro i fratelli greci Kavvas. Vittorie di giornata in regata 7 per i francesi Pelisson-Rossi (noni in generale), per i nostri Sivitz Kosuta-Farneti e in regata 9 per gli altri francesi Ikhlef-Pequin (sesti in classifica assoluta). Male purtroppo gli altri italiani che fino all'altro giorno erano nella top ten: Falcetelli-Franciolini sono scivolati in diciasettesima posizione.
470 donne
Ancora più incredibile la situazione tra le donne del 470 con le prime tre che hanno i medesimi 22 punti. Polonia, Francia, Germania se la giocano, ma anche le inglesi Freeman-Tomsett potrebbero inserirsi dato che sono solo 6 punti dietro. Le italiane Caputo-Paolillo rimangono settime, ma molto lontane dal podio in termini di punteggio.

Joomla 2.5 Templates designed by Website Hosting