FACEBOOK
TWITTER
Professional and reliable web hosting reviews and hosting guide. InMotion Reviews and testimonials customer ratings.

Europeo Juniores - Day 5

Riva del Garda, 16 Agosto 2012 - 5° giorno di regate

Domani sul Garda Trentino si concluderanno i Campionati Europei Juniores delle classi 420 e 470 con l'Italia assoluta protagonista sia come circolo organizzatore con la Fraglia Vela Riva impegnata da oltre una settimana in questo evento, che come nazione con probabili medaglie in entrambe le classi. Riva del Garda - Le previsioni del tempo avevano preannunicato che oggi primo pomeriggio sarebbe arrivato il temporale; e così è stato. Il vento (da sud sui 12-14 nodi) comunque è durato il tempo sufficiente per riuscire a disputare almeno una prova delle flotte "gold" di tutte le classi e categorie e il numero di regate fatte finora sono arrivate a dieci in questi combattutissimi Campionati Europei Juniores classe 420 e 470 organizzati alla Fraglia Vela Riva. Azzeccatissima dunque la scelta di ieri del Comitato Organizzatore e di Regata, che aveva fatto fare 3 prove, proprio in previsione di una successiva giornata poco produttiva in termini di regate in acqua. L'Italia allunga nel 470 e si porta nettamente in testa con Sivitz Kosuta-Farneti, mentre nel 420 gli azzurri Ferrari-Calabrò sono secondi a 5 punti dai francesi Pirouelle-Sipan, con gran margine sui terzi. In probabile Medal race 470 anche le azzurre Caputo-Paolillo, sempre settime in generale. Domani partenza alle ore 12 per le ultime regate di flotta (possibilmente 3 nei 420 e una per i 470 con successiva medal Race). Medal Race 470 maschile prevista per le ore 13:30; quella femminile alle 14:30. 470 uomini
Nei 470, dopo la parità di punteggio avuta ieri, c'è stato l'allungo a favore degli azzurri Sivitz Kosuta-Farneti, che sono andati a vincere la regata disputata oggi, mentre i diretti avversari - i francesi Peponnet-Berthier si sono ritirati dopo la prima boa per un problema tecnico avuto con lo spi. Sono ben 11 i punti di vantaggio degli italiani, che come campioni del mondo juniores in carica, hanno mantenuto la concentrazione e sono pronti per il rush finale, che per i 470 consiste nella disputa di un'ulteriore regata di flotta seguita dalla Medal Race, ossia la finalissima tra i primi dieci, che vale punteggio doppio. Secondo posto di giornata per i fratelli greci Kavvas, terzi in classifica generale. Questo il commento del tecnico FIV Matthia Anzonaz: "Molto bene per Simon e Jas, che allungano sui francesi. Ci presentiamo alla medal race tranquilli. Sono dispiaciuto per l'altro equipaggio azzurro Falcetelli-Franciolini, che con i problemi tecnici avuti ieri hanno pagato parecchi posti in classifica e sono attualmente sedicesimi Bene anche le ragazze con Caputo-Paolillo in medal race".
470 donne
Passate in testa le tedesche Bochmann-Panuschka grazie alla vittoria nella prova di oggi; secondo posto a tre punti per le francesi lemaitre-Retornaz, mentre le polacche che erano in testa nella prima fase del Campionato sono terze a quattro punti dalle seconde. Podio ancora molto aperto tra le prime quattro.

 

Joomla 2.5 Templates designed by Website Hosting