FACEBOOK
TWITTER
Professional and reliable web hosting reviews and hosting guide. InMotion Reviews and testimonials customer ratings.

IV Regata Nazionale 2015 - Day 2

Civitavecchia, 23 Maggio 2015 Day 2

Due giorni di regate in balia delle condizioni meteo. Cosi è cominciata la quarta Nazionale 2015. Purtroppo dopo due settimane di bel tempo ieri e oggi e forse anche domani ci troviamo sotto una perturbazione che attraversa l’italia in lungo ed in largo senza risparmiare Civitavecchia. Ieri scesi in acqua verso le 13,30 circa, gli equipaggi sono tornati a terra per il passaggio di un groppo. Un’oretta dopo tutti in acqua di nuovo.  E dopo un po’ di attesa sono iniziate le regate di questa quarta nazionale. Sedici gli equipaggi presenti sulla linea tra cui un equipaggio Giapponese. Il vento è stato molto instabile sia in intensità che in direzione con salti anche di 20 gradi nel settore nord associati a perdita di intensità.  Sono state disputate tre prove le prime due con quasi le stesse caratteristiche. La terza è partita su un colpo di vento che ha reso le cose un po’ difficili in partenza. Molti gli incroci sulla linea al limite del regolamento, c’è stato anche qualche contatto.

La giornata di ieri si è chiusa con Ferrari-Calabrò primi in classifica dopo tre prove e primo femminile Caputo-Sinno che hanno concluso al primo posto la seconda prova.

Oggi la situazione meteo è stata anche peggio di ieri, un tempo dapprima soleggiato ma senza vento ha tenuto gli equipaggi a terra. Ma dopo pranzo tutti in acqua, però purtroppo senza poter nemmeno iniziare un regata. Infatti appena scesi in acqua è cominciato a piovere e il vento è calato. Quindi altra attesa di circa un’ora e poi tutti a terra. Verso le 16,15 quando le speranze di disputare almeno una prova erano orami ridotte, un passaggio di nuvole che ha portato pioggia e vento, da sud questa volta, ha riacceso gli animi del Comitato di Regata che hanno chiamato in acqua di nuovo gli equipaggi. Alla svelta è stato messo il campo e data la partenza ma purtroppo non si è potuta nemmeno concludere l’unica prova della giornata in quanto il vento è completamente sceso interrompendola sulla prima boa di poppa.

La classifica ha subito l’effetto dello scarto ma soprattutto della variabilità delle condizioni meteo. Al comando ora sono saliti Savoini-Savoini,  seguiti da Capurro-Puppo ed al terzo posto Ferrari-Calabrò. Primo equipaggio femminile Zorzi-Caruso che sono riuscite a scavalcare Caputo-Sinno.

Domani segnale di partenza alle 11,30.  Meteo ???  

Joomla 2.5 Templates designed by Website Hosting