FACEBOOK
TWITTER
Professional and reliable web hosting reviews and hosting guide. InMotion Reviews and testimonials customer ratings.

470 Masters' Cup - Final Day

Gaeta, 27 Luglio 2012 - Quarto giorno di regate

Il quarto giorno di regata si è svolto regolarmente e sono state disputate 2 prove con vento intorno ai 12-15 nodi onda formata e sole. I titoli delle quattro categorie sono stati così assegnati:
Per la categoria Apprentice Master il titolo è andato all'equipaggio Gianfreda-Simeone (ITA) del circolo Ali6. L'equipaggio ha dominato la sua categoria finendo primo 9 volte su indici, e facendo un terzo ed un secondo nelle altre due prove. Al secondo posto l'equipaggio Sebastiani-Barbato (ITA) dello YCG EVS circolo ospitante l'evento ed al terzo posto De Filippis-De Filippis (ITA) del circolo AVVV.
Per la categoria Master il titolo è andato all'equipaggio Ferrone-Ferrone (ITA) del circolo Ali6 i quali dopo undici prove sono riusciti a finire d'avanti al secondo equipaggio in classifica  D'Ali-Yuvara (ITA) del circolo YCI, per soli 3 punti. La battaglia tra i due equipaggi è stata serrata per tutto il campionato  ed alle ultime due sono finiti vicinissimi ad un sol punto. Al terzo posto Bujor Rosca e Mihai Nicolae Faragasan Manci (ROU) del circolo S.S.Bucuresti.

Per la Categoria Granmaster, Al primo posto Bernard Boime e Gilles Espinasse (FRA), al secondo posto, conquistato alle ultime due prove con un secondo ed un primo, l'equipaggio  Ivica Bonacic e Goran Urlich (ITA) del C.N.Pesaro, al terzo posto.Gilles Chapelin e Franck Barthe (FRA) del CV Bordeaux.

Per la categoria grand grandmaster, vincono Martin Steiger e Hans Vonmoos (SUI) del S.C.S.G. , seguiti da Marc Besson e Pierre Denis (FRA) del CVSQ, terzi Hubert Kirmann e Varena Kirmann (SUI) del RVB.

Ai vincitori oltre ai premi previsti in programma sono stati consegnati dei buoni acquisto offerti dallo sponsor dell'evento Olimpic Sails. Soddisfazione e compiacimento è stato espresso da tutti i partecipanti all'organizzazione ed al comitato di regata. Impeccabile l'assistenza a terra ed in mare e sopratutto l'hospitality, dove nei grandi spazi a terra si sono potute assaporare le specialità culinarie locali offerte dall'organizzazione. Il campo di regata è stato giudicato di altissimo livello tecnico ed allo stesso tempo impegnativo dal punto di vista fisico. Il circolo si è distinto per la capacità di ospitare eventi di risonanza internazionale e come del resto lo Yacting Club Gaeta è abituato a fare, la manifestazione è stata condotta ad altissimo livello in una cornice paesaggistica splendida ma soprattutto unica.

Joomla 2.5 Templates designed by Website Hosting