FACEBOOK
TWITTER
Professional and reliable web hosting reviews and hosting guide. InMotion Reviews and testimonials customer ratings.

Olympic Garda Eurosaf 2014

Riva del Garda, 07-11/05 2014

La vela olimpica approda sul Lago di Garda per la 1° tappa del circuito Eurosaf Champions Sailing Cup 2014, nonché unica regata di livello internazionale in campo italiano.
La partecipazione straniera nel 470 è stata sorprendente: ben 20 nazionalità si sono schierate nelle acque del Garda dal 7 all’11 maggio per aggiudicarsi questo primo appuntamento Eurosaf.

Le 8 regate di selezione per la Medal Race si sono susseguite senza ostacoli, data la regolarità e puntualità del vento trentino che non si è mai fatto aspettare per tutta la settimana, mantenendosi costante tra i 12 e 16 nodi da sud.

Ben diverso è stato lo scenario dell’ultimo giorno di regata, giorno delle Medal Races: il passaggio di una perturbazione ha oscurato il cielo e non sono mancate scariche temporalesche , generando un forte vento da sud-est (vinessa) ben oltre i 20 nodi.
Scendono sul campo delle medal ben 6 equipaggi azzurri: Desiderato-Trani 3°, Capurro-Puppo 4° e Sivitz-Farneti 8° tra i maschi; Caputo-Sinno 2°, Komatar-Carraro 6° e Berta-Paolillo 10° tra le donne.
Il podio maschile resta invariato: sul primo gradino salgono i croati Fantela-Marenic, seguiti dai tedeschi Gerz-Szymanski. Bronzo per Desiderato-Trani, che avevano mantenuto la prima posizione fino all’ultimo giorno in cui, a causa di un ocs, sono scivolati al terzo posto. Immediatamente alle spalle 4° Capurro-Puppo e 9° Sivitz-Kosuta.

Colpo di scena in campo femminile: le azzurre Caputo-Sinno ITA16 riescono ad agguantare il primo gradino del podio grazie ad un secondo posto ottenuto in medal race giusto davanti alle avversarie polacche Skrzypulec-Wojcik, che finiscono seconde a pari punti. Conservano il terzo posto le russe Kirilynk-Dmitrieva, nonostante la vittoria della medal.
Chiudono 5°Komatar-Carraro e 10° Berta-Paolillo.

Nonostante l’alto livello di tensione che si avverte stando in acqua, a terra vige sempre un clima festivo: l’organizzazione del circolo ha offerto la pasta in terrazza a fine giornata e la premiazione è stata impeccabile!
La cooperazione ‘Vela Garda Trentino’ ha dimostrato anche in questa occasione un alto livello di gestione e organizzazione, basta notare la tempestività con la quale si aggiornavano siti e classifiche.

Il prossimo appuntamento è la seconda tappa del circuito Eurosaf in Olanda, Medemblik, che vedrà nuovamente schierata la squadra nazionale italiana, questa volta in campo estero, ma non per questo meno aggressivi e competitivi!!!

Roberta Caputo

Per le classifiche clicca qui

Joomla 2.5 Templates designed by Website Hosting